Quantcast

Vigilanza

L'Ocf sospende un consulente finanziario

La violazione del Regolamento intermediari addebitata è il “non aver osservato i canoni di diligenza, correttezza e trasparenza nello svolgimento dell’attività di consulenza finanziaria, avendo comunicato all’Intermediario informazioni non rispondenti al vero”

Carla Bedogni Rabitti, presidente dell'Ocf

Carla Bedogni Rabitti, presidente dell'Ocf

A. S. è stato sospeso per un mese dall’Albo unico dei consulenti finanziari dal Comitato di vigilanza dell’organismo di vigilanza e tenuta dell’albo unico dei consulenti finanziari, presieduto da Carla Rabitti Bedogni, in seguito a segnalazione di Sanpaolo Invest. Si legge tra l’altro nella delibera che “la violazione accertata è riferibile ad un limitato, ancorché non insignificante, numero di clienti, le cui posizioni sono state nel breve termine regolarizzate dal consulente”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo