Quantcast

Real estate

Dws lancia un programma per la gestione energetica attiva di tutti i suoi asset immobiliari

Implementazione iniziale su 42 asset immobiliari in 11 paesi, principalmente in Europa. Soluzioni intelligenti di ottimizzazione energetica progettate per ridurre il consumo di energia, le emissioni di carbonio e i costi operativi degli edifici

real estate residenziale

DWS ha annunciato oggi il lancio di un programma di gestione attiva dell'energia nel settore immobiliare con l'introduzione di soluzioni intelligenti di ottimizzazione dell'energia nella maggior parte dei beni immobili commerciali detenuti dai propri fondi a livello globale.

Inizialmente sviluppate in 42 asset immobiliari in 11 paesi, principalmente in Europa, queste soluzioni di ottimizzazione energetica utilizzeranno dati, sensori, intelligenza artificiale e conoscenze ingegneristiche per migliorare l'efficienza operativa e la configurazione funzionale di un edificio. La soluzione include anche programmi di formazione e di intervento sul personale per rispondere meglio alle variabili in continuo cambiamento, come i livelli di occupazione e per identificare e correggere rapidamente i guasti delle apparecchiature.

Queste soluzioni mirano a ridurre le emissioni di CO2 e a fornire risparmi energetici e di costi in tutti gli asset. Il progetto contribuirà al raggiungimento dell’obiettivo precedentemente annunciato da DWS di ridurre le emissioni di anidride carbonica del 50% entro il 2030 sull’intero portafoglio di immobili per uffici in Europa.

Examples of energy savings under this initiative include aligning equipment operation with tenant operating hours, ensuring heating and cooling systems are not running in tandem, and ensuring vacant areas are properly shut down and sealed off to avoid energy wastage.

Esempi di risparmio energetico nell'ambito di questa iniziativa includono l'allineamento tra il funzionamento delle attrezzature e le ore di effettiva attività del locatario, assicurando che i sistemi di riscaldamento e raffreddamento non funzionino in parallelo e assicurando che le aree non occupate siano adeguatamente chiuse e sigillate per evitare sprechi di energia.

Benita Schneider, Head of Real Estate Asset Management in Europa di DWS, ha commentato: "Queste soluzioni ci forniranno informazioni preziose sul funzionamento dei nostri edifici e su come possiamo eliminare gli sprechi, oltre a fornirci strumenti per massimizzare l'efficienza operativa. Questa iniziativa contribuirà ai nostri obiettivi di sostenibilità esistenti, compreso il nostro impegno di gestione patrimoniale Net Zero per diventare climaticamente neutrali nelle nostre azioni".

Questo programma fa seguito a un'iniziativa per l’aria pulita in cui DWS si è impegnata a installare una tecnologia al plasma di purificazione dell'aria in circa 750 ascensori nel suo portafoglio immobiliare europeo, per migliorare l'esperienza e il benessere dei suoi locatari, soprattutto alla luce della pandemia da Coronavirus.

In qualità di partner fiduciario, DWS si concentra sulla fornitura di competenze ESG per consentire ai clienti di investire responsabilmente e in modo da contribuire a un futuro sostenibile. DWS è stata tra i primi firmatari dei Principles for Responsible Investment (PRI) sostenuti dalle Nazioni Unite nel 2008 ed è stato il primo asset manager tedesco ad aderire all'iniziativa Net Zero Asset Manager nel dicembre 2020.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo