Quantcast

Un piano sconosciuto

Pnrr, chi è costui?

Una ricerca di Changes Unipol, elaborata da Ipsos, rileva che solo 1 italiano su 5 ha una conoscenza specifica del Pnrr

Pnrr, chi è costui?

Solo il 21% degli italiani, pari a circa 9 milioni di concittadini, vanta una conoscenza specifica del Pnrr, mentre il 62% ne ha una cognizione approssimativa. Appena il 5% della popolazione (pari a circa 2 milioni di italiani) ne ha una consapevolezza veramente approfondita; complessivamente, più di 8 su 10 (83%, pari a circa 36 milioni di concittadini), conoscono almeno di nome il Piano.È quanto emerge da una ricerca di Changes Unipol, elaborata da Ipsos, che ha analizzato  conoscenza, interesse e fiducia nel Pnrr e nelle sue principali caratteristiche. L’indagine è stata realizzata presso un campione nazionale rappresentativo della popolazione di età 16-74 anni (rappresentativi di oltre 44 milioni di individui) e residenti nelle principali Aree Metropolitane (rappresentativi di oltre 13 milioni di individui) secondo genere, età, area geografica, ampiezza centro, titolo di studio, tenore di vita, professione e nucleo familiare.

La ricerca evidenzia, inoltre, come la conoscenza del Piano aumenti proporzionalmente al crescere dell’età: spicca tra i Baby Boomers (88% delle persone tra 57 e 74 anni conoscono, almeno di nome, il Pnrr) seguiti dalla Generazione X (83% delle persone tra 41 e 56 anni) ed è meno diffusa tra la Generazione Z (77% delle persone tra i 16 e i 26 anni conoscono, almeno di nome, il Pnrr). I Millennials, coloro che hanno tra i 27 e i 40 anni, hanno una conoscenza complessiva appena sotto la media (80% conoscono, almeno di nome, il Pnrr), ma una padronanza del Pnrr sopra la media nazionale (23% rispetto a una media del 21%) e in linea con la popolazione più matura (24%).

Bologna, con l’11% degli intervistati, guida la classifica delle Aree Metropolitane con la conoscenza più approfondita del Piano, percentuale doppia rispetto alla media delle altre città. Seguono Verona (9%) e Roma (7%). Gli abitanti del capoluogo scaligero spiccano tuttavia anche per l’alta percentuale di chi “non ne ha mai sentito parlare” (23%), seguiti a ruota dai torinesi (22%) e dai napoletani (21%).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo