Quantcast

Finanza e rinnovabili

Il fondo Tages Helios II acquisisce da NextEnergy capital un portafoglio fotovoltaico di 149 mw

Si tratta della più grande acquisizione del settore nell’ultimo anno in italia

Il fondo Tages Helios II acquisisce da NextEnergy capital un portafoglio fotovoltaico di 149 mw

Tages Capital SGR, asset manager specializzato in fondi di investimento alternativi infrastrutturali nel settore energetico, tramite il fondo Tages Helios II ha finalizzato l’acquisizione da NextEnergy Capital di un portafoglio di 105 impianti fotovoltaici per una potenza complessiva installata di circa 149 MW.

Si tratta della più grande acquisizione del settore in Italia del 2021 alla quale hanno partecipato, in sede di gara, i principali player del private equity e i fondi infrastrutturali focalizzati sulle energie rinnovabili. 

Il portafoglio è formato da 105 impianti fotovoltaici dislocati su tutto il territorio nazionale, in particolare in Piemonte, Lombardia, Veneto, Toscana, Puglia, Sardegna, Calabria, Campania, Marche, Molise, Abruzzo ed Emilia-Romagna.

Con questa acquisizione, Tages Capital SGR, attraverso i suoi fondi, consolida la propria posizione di secondo operatore fotovoltaico in Italia. La SGR aveva chiuso il periodo di raccolta del fondo Tages Helios II a maggio 2021 raggiungendo la cifra record di 477 milioni di euro, superando ampiamente il target iniziale. 

Umberto Quadrino, Presidente della capogruppo Tages S.p.A. e Direttore Investimenti Tages Capital SGR S.p.A., ha commentato: “Questa importante acquisizione da NextEnergy Capital avviene pochi mesi dopo la chiusura della raccolta del nostro secondo fondo Tages Helios II. Si conferma così la solidità del nostro modello di business frutto del lavoro di una squadra di professionisti con una profonda conoscenza del settore, in grado di individuare interessanti opportunità di investimento e di estrarre da esse valore industriale e finanziario. Tages Capital SGR ha inoltre una pipeline con importanti operazioni per il fondo Tages Helios II che verranno presumibilmente concluse nei prossimi mesi. Inoltre, Tages Capital SGR ha in programma, per l’anno in corso, l’elaborazione di una nuova proposta di investimento focalizzata sulla transizione energetica”. 

Tages Capital SGR, con i fondi Tages Helios e Tages Helios II, ha raccolto finora oltre 730 milioni di euro, grazie al commitment di grandi investitori istituzionali, tra cui primarie compagnie assicurative, fondi pensione, family office, casse previdenziali, fondazioni bancarie e banche. Il portafoglio dei fondi gestiti dalla SGR si conferma secondo operatore del settore fotovoltaico in Italia con impianti aventi potenza complessiva installata pari a 536 MW, a cui si aggiungono 76 MW di capacità eolica per un totale di 612 MW.

Tages, che ha sottoscritto i principi per l’investimento responsabile delle Nazioni Unite dal 2018, nel 2020 ha ricevuto il rating UNPRI più alto, A+, sia a livello corporate che per i fondi Tages Helios e Tages Helios II, classificabili come light green ai sensi del Regolamento SFDR (Sustainability-related disclosures) in quanto prodotti che promuovono caratteristiche ambientali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo