Quantcast

Finanza & imprese

Ardian acquisisce la maggioranza di Biofarma Group

Si tratta del leader in Italia e in Europa nello sviluppo, produzione e confezionamento di integratori alimentari, dispositivi medici, prodotti a base di probiotici e cosmetici

Colpo di Capital Group, sarà distribuito dalle reti Deutsche Bank

Ardian, una delle principali società di private equity al mondo con 120 miliardi di dollari in gestione o oggetto di consulenza, acquisisce la maggioranza di Biofarma Group da White Bridge Investments.

Biofarma è una società attiva nell’ambito dello sviluppo, produzione e confezionamento di integratori alimentari, dispositivi medici, e cosmetici. Sotto la guida dell’Amministratore Delegato Maurizio Castorina, Biofarma è diventata leader in Italia e in Europa nel suo mercato di riferimento attraverso un percorso di aggregazione di società complementari tra loro. Dal 2016, la società è cresciuta da circa 30 ad oltre 230 milioni di fatturato, grazie alla crescita organica a doppia cifra e all’intensa attività di M&A (5 acquisizioni in 4 anni). Ad oggi, quasi il 50% di tale fatturato è sviluppato su mercati internazionali, beneficiando della partnership con vari clienti globali. La famiglia fondatrice, nelle persone di Germano Scarpa e Gabriella Tavasani, reinvestirà a fianco di Ardian. Maurizio Castorina continuerà a guidare l’azienda come Amministratore Delegato. 

Il team di Nomura in qualità di lead advisor per Ardian nell’acquisizione di Biofarma Group è composto da Umberto Giacometti, Francesco Bertocchini, Alessandro Quadrini (associate) e Filippo Gargano (analyst).

Secondo Yann Chareton “Il settore nutraceutico sta beneficiando di una forte crescita trainata da trend secolari come l’importanza data alla prevenzione e rappresenta un’eccellenza italiana riconosciuta a livello mondiale. Abbiamo individuato in Biofarma il leader tecnologico e il consolidatore naturale del settore. Siamo molto lieti di accompagnare il management del gruppo e la famiglia Scarpa in questo percorso che porterà ad un’ accelerazione della sua crescita, anche a livello internazionale.”

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo