Quantcast

Sostegno alle imprese

Fei, MutuiOnline e Nsa per l’accesso al credito delle Pmi

La presentazione avrà luogo martedì 15 marzo alle 10 all’hotel The St. Regis, Roma

Quel debito "buono"che sostiene le Pmi

Il Fei (Fondo europeo per gli investimenti), il Gruppo MutuiOnline e il Gruppo NSA, con il supporto del Fondo Centrale di Garanzia, presentano il primo progetto del FEI in Italia di cartolarizzazione dei crediti garantiti dallo Stato, promosso con operatori non bancari.

La presentazione, che avrà luogo martedì 15 marzo 2022 a partire dalle 10:00 all’Hotel The St. Regis, Roma, prevede la partecipazione di Gilberto Pichetto Fratin, Viceministro dello Sviluppo Economico, Gelsomina Vigliotti, Vicepresidente BEI, Mr Alessandro Tappi, Chief Investment Officer del FEI, Pierpaolo Brunozzi, Responsabile Business Unit strumenti di garanzia e agevolazioni MCC, Alessandro Fracassi, CEO del Gruppo MutuiOnline e Francesco Salemi, AD del Gruppo NSA.

Il progetto prende il nome di IGLOO, acronimo di “Italian Guaranteed Loan Origination platform,” la prima piattaforma in Europa specializzata nel finanziamento di PMI e MIDCORPORATE italiane, con garanzie pubbliche, che si avvale del know-how e della tecnologia di origination e loan processing forniti da soggetti specializzati in questo settore.

Il progetto, dal 15 marzo una realtà concreta, nasce in un periodo in cui è sempre più crescente la consapevolezza che le aziende debbano ponderare i propri investimenti verso obiettivi coerenti con i target di sostenibilità e con un impatto sociale positivo.

Diventa quindi di fondamentale importanza la disponibilità di iniziative che rappresentino una “cinghia di trasmissione” concreta ed efficiente, in grado di trasferire al tessuto produttivo le risorse messe a disposizione dagli investitori che perseguono questi obiettivi. Obiettivi che si sintetizzano in: favorire l’accesso al credito alle PMI e alle MIDCAP; aiutare le PMI e le MIDCAP che intendono promuovere progetti ESG (Environment Social Governance); favorire e promuovere l’utilizzo di nuove forme di credito; veicolare fondi, oggi disponibili in grandi quantità, verso forme di credito più snelle, efficaci ed efficienti.

La cartolarizzazione è stata strutturata da Société Générale quale Lead arranger, con la collaborazione di Intesa Sanpaolo (Divisione IMI Corporate & Investment Banking) CIB, Banca Akros (Gruppo Banco Bpm) e Banca Finint come co-arrangers. Duomo Investimenti, Banco BPM (Direzione Istituzionali) e Société Générale hanno agito altresì come sottoscrittori dei titoli Senior, mentre Banca Finint partecipa, oltre che come Banca Sponsor, anche quale Master Servicer.

I promotori dell’iniziativa sono Gruppo MutuiOnline e Gruppo NSA:

Gruppo MutuiOnline (MOL) partecipa in qualità di investitore (di tranches Junior), sia attraverso Centro Finanziamenti, che opera quale soggetto erogante, sia attraverso Quinservizi, come struttura operativa specializzata nella gestione end to end in outsourcing - origination e credit servicing - di processi complessi di credito (Retail e Corporate) nell’ambito di operazioni di finanza ordinaria e strutturata. Centro Finanziamenti, in particolare, rappresenta la prima piattaforma Fintech di lending as a service, offerta ad Investitori e Partner, in grado di operare sia nel segmento retail che in quello corporate.

Gruppo NSA partecipa anch’esso in qualità di investitore (tranches Junior), oltreché operare come motore commerciale e di gestore delle garanzie MCC, attività di cui è leader in Italia.

 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo