Quantcast

La Relazione annuale integrata 2021

Banca Generali, il cda annuncia il dividendo: 1,95 euro per azione

Confermati i dati preliminari presentati il 10 febbraio scorso e dunque per l'esercizio 2021 conferma l'utile netto consolidato di 323,1 milioni di euro, in crescita del 17,5% rispetto allo scorso anno

Banca Generali in fuga ad aprile. Allianz Bank domina il gestito

Gian Maria Mossa, ad e dg di Banca Generali

Il consiglio di amministrazione di Banca Generali ha approvato la Relazione Annuale Integrata al 2021 comprensiva della Relazione sulla gestione consolidata, Relazione sulla gestione individuale e Dichiarazione non Finanziaria, oltre alla proposta di dividendo. Confermati i dati preliminari presentati il 10 febbraio scorso e dunque per l'esercizio 2021 conferma l'utile netto consolidato di 323,1 milioni di euro, in crescita del 17,5% rispetto allo scorso anno.

Il cda ha deliberato di distribuire dividendi per 227,9 milioni di euro, pari a 1,95 euro per azione (al lordo delle ritenute di legge) per ognuna delle 116.851.637 azioni emesse e corrispondenti ad un pay out del 70,5% dell'utile consolidato dell'esercizio 2021 in linea con la politica di dividendi per il triennio 2019-2021 a suo tempo approvata dal cdaadi Banca Generali. Deciso anche di portare a riserva per utili a nuovo i restanti 114,4 milioni di euro.

La distribuzione dei dividendi, se approvata dall'assemblea, avverrà con le seguenti modalità: 1,15 euro per azione con data di stacco il 23 maggio 2022; 0,80 euro per azione con data di stacco il 20 febbraio 2023.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo