Quantcast

Gestioni passive

Societe Generale: su ETFplus una nuova gamma di Etn su indici tematici e di Etc su materie prime

Nell’ambito dei certificati di trading, inoltre, la banca francese si apre ai Turbo

Societe Generale: su ETFplus una nuova gamma di Etn su indici tematici e di Etc su materie prime

Costanza Mannocchi, Head of Exchange Traded Products di Societe Generale in Italia

Societe Generale, leader nel mercato dei prodotti quotati a livello europeo e italiano e attiva nel nostro Paese da oltre 20 anni con strumenti disponibili su SeDeX, EuroTLX ed ETFplus, conferma la sua attenzione all’innovazione costante di prodotto e annuncia due novità che rafforzano la sua presenza sul mercato italiano. 

SG, infatti, aggiorna e amplia la gamma di SG ETC/ETN quotati sull’ETFplus, con il lancio di 30 nuovi strumenti, che consentono di esporsi su materie prime e su specifici temi di forte attualità come ad esempio: il metaverso, l’uranio e l’idrogeno. Contestualmente, sul fronte dei certificati, SG ha deciso di entrare nel segmento dei Turbo, ampliando così la gamma di strumenti a leva che mette a disposizione di trader e investitori: i nuovi Turbo certificate saranno quotati nelle prossime settimane e consentiranno a SG – già leader sui certificati a leva fissa con il 69.3%[1] del controvalore scambiato – di presidiare anche il segmento dei certificati a leva variabile.

Con il lancio delle due nuove gamme di prodotto, SG conferma la sua volontà di mettere a disposizione di investitori e trader un’ampia gamma di strumenti quotati, trasparenti e liquidi in grado di implementare un’esposizione al rialzo o al ribasso, con o senza leva, su varie asset class.

LA NUOVA GAMMA DI SG ETC/ETN – A partire dall’8 marzo 2022 SG ha quotato sul segmento ETFplus 30 strumenti tra ETC ed ETN, lineari e a leva fissa, long e short, caratterizzati dalla presenza di un collaterale a favore degli investitori per mitigare il rischio di controparte (la cui composizione si allinea alla normativa UCITS in termini di qualità e diversificazione). Tra i sottostanti più innovativi spiccano gli ETN su tre indici tematici, che consentono di prendere posizione su altrettante idee di investimento ancorate a trend di medio/lungo periodo quali la tecnologia e la ricerca di fonti energetiche alternative: il metaverso, l’uranio, l’idrogeno. Gli indici tematici replicati da questi ETN sono realizzati da Solactive e sono il Solactive Metaverse Select Index CNTR, il Solactive Uranium Mining Index CNTR e il Solactive World Hydrogen Index CNTR. Ad essi si affianca un quarto ETN tematico, che replica il MIB®ESG, l’indice azionario dedicato alle blue-chip quotate su Borsa Italiana che presentano le migliori pratiche in materia ambientale, sociale e di governance (ESG).

SG è il primo emittente a rendere disponibile su Borsa Italiana indici tematici attraverso ETN. 

Anche le materie prime giocano un ruolo importante nella nuova gamma: sono 18 gli ETC quotati che permettono di prendere posizione su Future su Petrolio WTI e Brent, su Oro, su Argento e su Rame in modo lineare, con diverse leve long (+2x, +3x) oppure short (-1x, -3x). 

La nuova emissione copre anche sottostanti azionari (S&P500 con leva 3, long e short), obbligazionari (Future su BTP, su Bund e su US Treasury con leva 5, long e short), ed è completata da un ETN lineare che replica il Future su VIX, un indicatore della volatilità implicita.

Grazie a questa nuova emissione salgono a 46 gli ETC/ETN di SG quotati sull’ETFplus, che permettono di prendere posizione su 18 sottostanti tra indici (tematici o geografici come FTSE MIB), Future su materie prime (es. Future sul Natural Gas, oltre alle commodity sulle quali si è concentrata la recente emissione), Future obbligazionari e Future VIX.

Costanza Mannocchi, Head of Exchange Traded Products di Societe Generale in Italia, ha commentato: “Innovazione nelle strutture dei prodotti, ricerca di nuovi sottostanti, qualità del market making, tempestività nel mettere a disposizione strumenti in grado di soddisfare specifiche esigenze degli investitori, permettendo loro anche di accedere facilmente a trend del momento / di medio periodo oppure nuove idee di investimento. Questi sono i quattro pilastri sui quali poggia l’ambizione di SG di consolidare e accrescere la propria leadership nel campo dei prodotti quotati in Italia. Sul SeDeX possiamo già vantare una leadership consolidata; nel 2021 SG si è confermata per il 7° anno consecutivo leader con una quota del 31,4% di controvalore negoziato[2]. Sul listino ETFPlus, la nuova gamma di ETC/ETN ci consentirà di ampliare la presenza in un segmento di grande interesse per gli investitori italiani (nel 2021 gli scambi sono stati in media di oltre 100M€ al giorno), dove SG può dare un importante valore aggiunto non solo grazie ai quattro pilastri prima citati, ma anche in virtù del suo consolidato set-up per la gestione di un collaterale di qualità”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo