Quantcast

Bilanci

Anima Holding: dividendo di 28 centesimi

Rinnovo dell’autorizzazione di riacquisto azioni proprie, annullamento del 6% di azioni proprie

Alessandro Melzi d’Eril, nuovo amministratore delegato di Anima holding

Alessandro Melzi d’Eril, amministratore delegato di Anima holding

Approvato il bilancio 2021 di Anima Holding. Relativamente al primo punto all’ordine del giorno, l’Assemblea ha approvato il bilancio di esercizio di Anima Holding al 31 dicembre 2021 e la distribuzione di un dividendo pari ad euro 0,28 per azione al lordo delle ritenute di legge, che sarà pagabile a partire dal 25 maggio 2022 (con stacco della cedola n.9 il 23 maggio 2022 e record date 24 maggio 2022). 

Relativamente al secondo punto all’ordine del giorno, l’Assemblea ha espresso parere favorevole sulla relazione sulla politica di remunerazione e i compensi corrisposti di Anima Holding spa per l’esercizio 2021. 

Relativamente al terzo punto all’ordine del giorno, l’Assemblea ha approvato la proposta del Consiglio di Amministrazione ed ha autorizzato il Consiglio stesso, previa revoca per la parte non eseguita della precedente autorizzazione, all’acquisto e disposizione di azioni proprie fino a un massimo del 10% del capitale sociale e per un periodo massimo di diciotto mesi. 

L’Assemblea ha approvato la proposta del Consiglio di Amministrazione di annullamento di n. 22.118.147 azioni proprie in portafoglio, pari al 6% dell’attuale capitale sociale e la conseguente modifica dell’art. 5 dello Statuto. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo