Quantcast

ConsulenTia22/Le interviste

Alfieri, JP Morgan Am: “Mercati difficili? Servono gestione attiva e stile value”
 

 

Per il country head Italy del colosso dell’asset management occorre mantenersi ottimisti: Entriamo in una fase complessa ma con basi solide e molto interessanti”  

Lorenzo Alfieri, country head Italy di JP Morgan Asset Management, è stato ospite del direttore di Investire Sergio Luciano per una intervista svolta nel corso di Consulentia 2022. Alfieri ha invitato a essere abbastanza ottimisti sulla prosecuzione del 2022. “Bisogna guardare il bicchiere mezzo pieno, con una economia in buono stato di salute, l’inflazione che sì sta mordendo ma è da verificare se diventerà strutturale, potrebbe infatti comprimersi nella seconda parte dell’anno; le aziende hanno bilanci molto solidi e in genere sono poco indebitate. Entriamo in una fase complessa ma con basi solide e molto interessanti”. Sull’Italia Alfieri si è espresso con parole lusinghiere “è molto ben posizionata grazie al forte tessuto di piccole e medie imprese. Già a fine 2021 molte aziende straniere leader sono tornate in Italia”. Sul fronte degli investimenti, Alfieri ha detto “che il momento attuale mette al centro dell’attenzione la gestione attiva dei portafogli. Secondo aspetto bisognerà guardare al tema dello stile value con molta attenzione, per cavalcare mercati complessi come l’attuale”. Per chiudere, la sostenibilità. È diventato un tema strutturale, da cui non si può prescindere, abbiamo lavorato per adeguare in questa direzione la nostra gamma”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo