Quantcast

Immobiliare

Amundi Re: il portafoglio di Nexus 1 si avvicina alla soglia di un miliardo

Completata anche l’acquisizione dell’edificio Via Mazzini 9-11 a Milano, in pieno centro storico

Di Corato, Amundi Real Estate Italia Sgr compra un immobile a milano per 103 milioni

Giovanni Di Corato, amministratore delegato di Amundi Real Estate Italia Sgr,

Il portafoglio di Nexus 1, fondo comune di investimento immobiliare di Amundi Real Estate Italia sgr riservato a investitori professionali, si avvicina alla soglia di un miliardo di euro.

La società ha appena completato il diciassettesimo investimento dalla costituzione del fondo, annunciando l’acquisto di un immobile situato in Via Mazzini, 9-11 a Milano. L’operazione segue l’acquisizione di un immobile localizzato nell’area nord di Milano, al centro del Bicocca Business District, in Viale Sarca 235, perfezionato ad agosto 2021.

L’edificio di via Mazzini 9-11, storica sede della Banca Agricola Milanese, dotato di certificazione Leed2 Gold, è stato oggetto di un importante intervento di riqualificazione nel 2020 finalizzato alla conservazione della facciata esterna e alla creazione di nuovi layout interni secondo i più elevati standard internazionali di sostenibilità. L’immobile, posizionato nel centro storico di Milano, tra Piazza del Duomo e Piazza Missori, si estende su una superficie complessiva di circa 11.200 mq. Interamente locato a WeWork, il sito oggi rappresenta uno dei più rilevanti insediamenti della società specializzata nella gestione di spazi di co-working in città. La transazione si è conclusa a fronte di un corrispettivo di 120,5 milioni di euro.

Giovanni Di Corato, amministratore delegato di Amundi Real Estate Italia Sgr, così commenta l’operazione: “Le due acquisizioni più recenti del fondo corredate da riconosciute certificazioni internazionali sul fronte delle prestazioni energetiche, testimoniano l’attenzione della nostra strategia alle tematiche esg ormai imprescindibili nella selezione delle diverse opportunità presenti nel mercato”.

“Grazie a questi nuovi investimenti”, precisa Di Corato, “il portafoglio di Nexus 1 si avvicina alla soglia di un miliardo di euro. Il fondo presenta un track record consolidato e costituisce una soluzione d’investimento ben diversificata sotto il profilo dei rischi immobiliari e locativi, facilmente accessibile ed ideale per investitori istituzionali sia domestici che stranieri interessati ad un’esposizione core sul mercato immobiliare non residenziale italiano”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo