Quantcast

Vigilanza

Paese che vai….truffa che trovi

Un nuovo meccanismo basato sull'invio di una mail si starebbe diffondendo nel Quebec, in Canada. A segnalarlo è l’autorità di Vigilanza sui mercati finanziari del Paese

Consob chiude cinque siti di offerte finanziarie irregolari

Nella newsletter di questa settimana, la Consob, nel divulgare le comunicazioni a tutela dei risparmiatori provenienti dalle autorità di altri Paesi, riporta anche la notizia di un nuovo meccanismo di truffa che si starebbe diffondendo nel Quebec, in Canada. A segnalarlo è l’Amf, autorità di vigilanza sui mercati finanziari del Paese.

Il sistema utilizza semplicemente la posta elettronica.

Come riporta la Consob: “Viene inviata al dipendente di un’azienda un’email firmata dall’amministratore delegato chiedendo che il dipendente esegua una transazione su base prioritaria in relazione ad un’offerta pubblica di acquisto. Un soggetto che si presenta come avvocato, contatta poi telefonicamente più volte il dipendente per confermare gli importi da trasferire. Per conferire credibilità alla richiesta, al dipendente viene detto che la transazione era stata autorizzata dall’Amf (Authorité des Marchés Financiers), informazione assolutamente falsa”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo