Quantcast

Salone del Risparmio 2022

Catalano di Vaneck: “Nella costruzione di un prodotto occorre guardare al lungo termine”

“Le società su cui investiamo devono essere molto liquide e devono ottenere almeno il 50% del fatturato dal settore prescelto come tema"

Salvatore Catalano, responsabile per l'Italia di Vaneck intervistato da Sergio Luciano, direttore di Investire, ha illustrato il modo in cui viene identificata un’opportunità di investimento nell'industria passiva.  

“Da circa un paio d’anni abbiamo adottato una filosofia particolare nella costruzione di un prodotto perché cerchiamo di offrire valore aggiunto sul lungo termine. L’abbiamo fatto ad esempio nel 2019 con il gaming e con i semiconduttori.  Cerchiamo di adottare un approccio pure play. Le società su cui investiamo devono essere molto liquide e devono ottenere almeno il 50% del fatturato dal settore che abbiamo scelto come tema. Secondo noi i settori che potrebbero essere più attraenti nei prossimi mesi sono il minerario globale che consente di avere sia un approccio tattico nel breve termine, sia un approccio  di lungo termine in riferimento alla sfida della transizione energetica. Nel metaverso consideriamo particolarmente interessanti tre settori: il gaming,  i semiconduttori la  blockchain”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo