Quantcast

Scenari/Spectrum Markets

Investire sulle crypto nonostante la volatilità

“Per quanto riguarda la negoziazione su sedi regolamentate, si applicano requisiti rigorosi in materia di trasparenza del portafoglio ordini, regole di negoziazione, resilienza informatica, piani di emergenza, prevenzione degli abusi di mercato e molto altro ancora. L'obiettivo di queste regole è un elevato livello di protezione degli investitori, la stabilità dei mercati finanziari e la parità di condizioni per le società.” L’approfondimento a cura di Michael Hall, head of distribution

Investire sulle crypto nonostante la volatilità

Mentre parametri come la liquidità, l'esperienza degli investitori e i quadri di governance cambieranno man mano che il mercato delle criptovalute diventerà più maturo, le fluttuazioni, come in ogni mercato finanziario, continueranno, anche se in modo più blando di quanto la storia non preveda. A prescindere dagli sviluppi a breve termine, tuttavia, gli investimenti in criptovalute entreranno a far parte del portafoglio di ogni investitore, come avviene oggi per le azioni. L’analisi di Michael Hall, head of distribution. 

“Le criptovalute hanno una certa reputazione: sono una classe di attivi altamente volatile con barriere proibitive all'ingresso. Certo, il mercato delle criptovalute è un mercato relativamente giovane e ancora piuttosto piccolo rispetto al mercato azionario, ad esempio. Ed è un mercato che molti investitori non conoscono ancora bene. Inoltre, è strutturalmente lontano dall'essere completamente sviluppato.

Mentre parametri come la liquidità, l'esperienza degli investitori e i quadri di governance cambieranno man mano che il mercato delle criptovalute diventerà più maturo, le fluttuazioni, come in ogni mercato finanziario, continueranno, anche se in modo più blando di quanto la storia non preveda. A prescindere dagli sviluppi a breve termine, tuttavia, gli investimenti in criptovalute entreranno a far parte del portafoglio di ogni investitore, come avviene oggi per le azioni.

Sono a disposizione vari modi di esporsi al mercato delle criptovalute, usufruendo di mercati soggetti alla regolamentazione e supervisione delle autorità europee. Su Spectrum Markets sono disponibili certificati che hanno Bitcoin ed Ethereum come sottostanti. Strumenti finanziari come i certificati knock-out sono percepiti come altamente speculativi e rischiosi, soprattutto quando collegati ad un sottostante come le criptovalute, già molto volatile. 

Tuttavia, una caratteristica specifica dei turbo warrant è che il rischio intrinseco è predeterminabile e limitato. Il trading di certificati Turbo è associato esclusivamente alla perdita del capitale investito non appena vengono raggiunte le rispettive soglie di knock-out. I trader di questi prodotti ne sono consapevoli, ma entro queste soglie possono ridurre la loro perdita rispetto a un investimento diretto grazie al rispettivo fattore di leva o, d'altro canto, aumentare il loro profitto rispetto a un investimento diretto.

Vi sono, inoltre, ulteriori vantaggi dati dall’avvalersi di strumenti come i certificati rispetto alla negoziazione diretta attiva, soprattutto in una sede di negoziazione regolamentata e supervisionata, in grado di fornire maggiori certezze in termine di tutela dell’investitore, in un ambiente trasparente e non discriminatorio.

A differenza della negoziazione di bitcoin attraverso una delle piattaforme di trading di criptovalute, infatti, la negoziazione di derivati cartolarizzati attraverso un sistema di negoziazione multilaterale è soggetta a un quadro normativo rigoroso e tutelante. Il Turbo24 è un prodotto approvato dalle autorità di vigilanza, è emesso in base a un quadro di riferimento per il prospetto di base, ogni strumento ha un proprio Isin ed è corredato di condizioni definitive e di un documento contenente le informazioni chiave per l'investitore (kid) - che non è materiale di marketing ma un documento obbligatorio che aiuta l'investitore a comprendere la natura, il rischio, i costi, i potenziali premi e le perdite del prodotto, compreso il suo rischio rispetto ad altri prodotti.

Ciò che spesso viene trascurato nel dibattito è che i certificati sulle criptovalute, in quanto strumenti finanziari, sono soggetti alla direttiva sui mercati degli strumenti finanziari (MiFid) o, se guardiamo alla Germania, alla legge tedesca sulla negoziazione dei titoli (WpHg). Di conseguenza, per quanto riguarda la negoziazione su sedi regolamentate come Spectrum Markets, si applicano requisiti rigorosi in materia di trasparenza del portafoglio ordini, regole di negoziazione, resilienza informatica, piani di emergenza, prevenzione degli abusi di mercato e molto altro ancora. L'obiettivo di queste regole è un elevato livello di protezione degli investitori, la stabilità dei mercati finanziari e la parità di condizioni per le società. La negoziazione di derivati cartolarizzati su cripto-asset non fa eccezione, ovvero è già soggetta a un rigoroso regime di vigilanza. Inoltre, l'aspetto della sicurezza non si limita alla negoziazione, ma comprende anche i processi a valle che, tra l'altro, devono includere una controparte per il settlement regolamentata e sicura, in netto contrasto con l'accesso alla negoziazione tramite portafogli non custoditi.“
 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo