Quantcast

Cripto assets

21.co diventa parent company di 21Shares e Amun

Grazie ai 25 milioni di dollari raccolti, è ufficialmente l’unicorno in ambito cripto con la valutazione più alta in Svizzera

21Shares

Hany Rashwan, co-fondatore e ceo di 21Shares

21.co, società creata quattro anni fa dai co-fondatori di 21Shares, Hany Rashwan e Ophelia Snyder, è stata ufficialmente nominata “parent company” di 21Shares e Amun, diventando così un brand ombrello che racchiude al suo interno più società attive nel mondo degli asset digitali, le più grandi delle quali sono proprio 21Shares, che continuerà ad occuparsi dello sviluppo di Etp sulle criptovalute, e Amun, attiva nello sviluppo di token specifici per la semplificazione dell’accesso alla finanza decentralizzata (DeFi).

21.co annuncia inoltre di aver raccolto fondi per 25 milioni di dollari grazie ad un round di finanziamenti - provenienti principalmente da Marshall Wace - portando la valutazione totale della società a 2 miliardi di dollari. Questo la rende l’unicorno più grande della Svizzera in ambito cripto. Con questo finanziamento, 21.co incrementerà ulteriormente la sua crescita. Oltre a Marshall Wace, tra gli investitori figurano Collab+Currency, Quiet Ventures, Etfs Capital e Valor Equity Partners.

Tra settembre 2021 e settembre 2022, 21.co ha visto le proprie asset class crescere per 650 milioni di dollari netti e toccare il suo apice nelle masse gestite nel novembre del 2021, per un totale di 3 miliardi.

“Io e Ophelia ci siamo posti l’obiettivo di rendere più accessibili le criptovalute” – ha dichiarato Hany Rashwan, ceo e co-fondatore di 21.co – “Adesso siamo la start up tech più grande e con la maggiore valutazione di mercato in Svizzera; nonostante ci troviamo ancora nelle prime fasi di vita della società. Con l’asset class che continua a rafforzarsi, lo scopo di 21.co rimane quello di fornire prodotti che soddisfino la crescente domanda degli investitori.”

“Il successo che 21.co ha ottenuto in questi ultimi 4 anni è davvero straordinario” – ha commentato Ophelia Snyder, presidente e co-fondatrice di 21.co – “Abbiamo creato un team di persone molto diverse tra loro, ma comunque formato dalle menti più brillanti del mondo cripto; inoltre, siamo riusciti ad attrarre i migliori investitori del mercato. Il nostro percorso per rivoluzionare il mercato degli asset digitali e per costruire collegamenti verso questi ultimi è appena all’inizio.”

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo