martedì, 27 Febbraio 2024

Zanin passa alla guida di Gamma Capital Markets

La Filippini Holding ha nominato Roberto Zanin amministratore delegato di Gamma Capital Markets, società in cui confluiranno le attività della succursale italiana aperta nel 2018, specializzata nelle gestioni patrimoniali e nella consulenza fee-only, e ora in attesa di essere autorizzata ad operare come Sgr.

Nato a Bolzano nel 1965, socio fondatore di Multilife Srl (società di intermediazione assicurativa attiva dal 2003), Zanin ha ricoperto ruoli direttivi nell’ambito del settore previdenziale a partire dal 1995. Già responsabile delle assicurazioni in Save SIM, dal 2000 è stato direttore commerciale di Hypo Tirol Bank e in seguito ha lavorato per Banca Sella, Laurin Capital Management SIM (da lui fondata e ceduta a Sudtirol Bank) e AlpenBank, dove è stato direttore commerciale dal 2011 al 2019, anno in cui è stato chiamato come responsabile dello sviluppo della rete di Consultinvest Sim.

Molto conosciuto nel territorio altoatesino, dal 2020 è consigliere comunale della città di Bolzano.

“Sono molto contento di entrare a far parte di un gruppo di lavoro così coeso, che è riuscito a raggiungere risultati notevoli e in soli cinque anni di attività” afferma Zanin. “Sono felice di poter condividere qui la mia lunga esperienza al fine di contribuire allo sviluppo di questo importante progetto e della rete commerciale di Gamma Capital Markets, che è cresciuta grazie alle capacità gestionali di un Investment Team eccezionale, puntando costantemente sulla qualità e sulla reale comprensione dei bisogni dei clienti, non sulle logiche di product placement. La mia storia professionale, radicata in piccole realtà che ho accompagnato in tutte le fasi di crescita, contribuirà a rafforzare l’indipendenza di Gamma e garantirà ai consulenti che già collaborano con noi e a quelli che arriveranno la possibilità di operare alla ricerca delle migliori soluzioni di investimento”.

 “Siamo felici di dare il benvenuto a Roberto Zanin, professionista che conosciamo e stimiamo da tempo. Una volta ottenute le autorizzazioni da parte di Banca d’Italia e completata l’acquisizione del ramo d’azienda, comunicheremo il cambio di denominazione in Sgr e saremo così in grado di offrire in maniera strutturata non solo  i servizi di consulenza finanziaria e gestione patrimoniale ma anche quelli derivanti dall’attività di apertura e commercializzazione di fondi italiani di nostra produzione, oltre ad acquisire deleghe di gestione per una più ampia clientela istituzionale” ha commentato Enzo Filippini, fondatore di Filippini Holding.

Condividi articolo:

Iscriviti

Popolari

Gli articoli giorno per giorno

Dicembre 2023
LMMGVSD
 123
45678910
11121314151617
18192021222324
25262728293031

Altri articoli
Correlati

Bitforex blocca i prelievi e smette di rispondere agli utenti

Tira aria di guai per gli utenti della piattaforma...

Neuberger Berman: L’esposizione delle banche europee al settore immobiliare commerciale è gestibile

“Il mercato degli immobili commerciali è un ecosistema che...

Borsa Italiana: Societe Generale quota bond a tasso fisso, cumulative callable

Societe Generale porta sul segmento Bond-X (EuroTLX) di Borsa...