martedì, 27 Febbraio 2024

Federated Hermes: il Superbowl può prevedere le mosse dei mercati

L’indice del Super Bowl si è imposto come “previsore” della futura direzione dei titoli azionari Usa. una vittoria dei Chiefs potrebbe, in teoria, aprire la strada a una flessione del mercato azionario. Una vittoria dei 49ers sarebbe sinonimo di un mercato toro e di investitori felici. Ma quanto è stato storicamente accurato questo indicatore?” L’approfondimento a cura di Mark Sherlock, head of Us equities di Federated Hermes.

“L’indice del Super Bowl si è imposto come “previsore” della futura direzione dei titoli azionari statunitensi. L’ipotesi, avanzata per la prima volta dal giornalista sportivo Leonard Koppett nel 1978, è che la vittoria del Super Bowl da parte di una squadra della American Football Conference (Afc) preannunci un mercato ribassista nell’anno successivo. Al contrario, la vittoria di una squadra della National Football Conference (Nfc) preannuncia un mercato toro.La finale di quest’anno si svolgerà a Las Vegas l’11 febbraio. Si scontreranno i Kansas City Chiefs della Afc e i San Francisco 49ers della Nfc. Quindi, una vittoria dei Chiefs (alla ricerca di due vittorie consecutive del Super Bowl) potrebbe, in teoria, aprire la strada a una flessione del mercato azionario. Una vittoria dei 49ers (alla loro ottava apparizione al Super Bowl) sarebbe sinonimo di un mercato toro e di investitori felici. Ma quanto è stato storicamente accurato questo indicatore? Per gli appassionati di football americano di tutto il mondo, sfortunatamente, la risposta è: non molto. Sebbene l’indicatore non si fosse mai sbagliato all’epoca della tesi originale di Koppett, le sue performance più recenti sono state discutibili, avendo indovinato la previsione solo sei volte negli ultimi 20 Super Bowl (dal 2004 al 2023). Come vi diranno gli investitori più accaniti, correlazione e causalità sono due cose ben diverse. Anche se guarderemo con interesse il prossimo Super Bowl (non da ultimo per il suo favoloso intervallo), non tratterremo il fiato per sapere cosa ci dirà sui rendimenti futuri.

La nostra view (con uno sguardo alle presidenziali)

Abbiamo notato che il 2024 è iniziato con gli echi del 2020. Le stesse squadre che si sono contese il 54° Super Bowl, i Kansas City Chiefs e i San Francisco 49ers, si incontreranno di nuovo domenica e sembra più che probabile che ci saranno anche gli stessi candidati in lizza per le presidenziali per la Casa Bianca. Sebbene alcuni possano guardare all’indice del Super Bowl per prevedere i futuri rendimenti dell’S&P 500, vale la pena notare che in ogni anno elettorale dalla nascita dell’indice Russell 2500 (società statunitensi a piccola e media capitalizzazione), questo indice ha sovraperformato l’S&P 500. Una tendenza che speriamo si ripeta anche nel 2024.

Lasciando da parte le vittorie o le sconfitte politiche e del Super Bowl, le nostre previsioni per l’anno a venire rimangono sostanzialmente le stesse: siamo ottimisti sui mercati azionari statunitensi e in particolare sulle prospettive delle società a piccola e media capitalizzazione. L’economia statunitense e i consumatori americani rimangono in buona salute e la lotta della Fed contro l’inflazione sembra essere sulla buona strada. Le stime sugli utili dell’S&P 500 nel 2024 sono a due cifre e più alte per le Small e Mid cap statunitensi. Il settore Smid statunitense appare interessante anche dal punto di vista delle valutazioni e l’asset class continua a essere scambiata con uno sconto storicamente elevato rispetto alle large cap statunitensi. Se il 2023 è stato dominato dai Magnifici Sette, riteniamo che il 2024 potrebbe vedere un ulteriore espansione a vantaggio di un paniere più ampio di titoli. Comunque, rimane un certo potenziale di volatilità e la scelta di privilegiare la qualità rimane importante per mitigare possibili outcome inattesi”.

Condividi articolo:

Iscriviti

Popolari

Gli articoli giorno per giorno

Febbraio 2024
LMMGVSD
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
26272829 

Altri articoli
Correlati

Cassa Depositi e Prestiti promossa in materie Esg

Migliorano le performance di Cassa Depositi e Prestiti in...

Deka compra sede di Deloitte e Amazon a Roma da Ardian e Prelios sgr

Ardian, insieme a Prelios sgr, ha perfezionato la vendita...

Piazza Affari, il Ftse Mib chiude al rialzo. Brilla Campari

Dopo un avvio incerto Piazza Affari prende la via...