martedì, 27 Febbraio 2024

Bper-Bei siglato accordo da 650 mln per le pmi italiane

Siglati, questa mattina a Milano, gli accordi Bper-Bei a sostegno delle pmi italiane per complessivi 650 milioni di euro. A fronte di questo intervento finanziario, verranno attivati – secondo le stime – investimenti nell’economia per oltre 1,7 miliardi di euro.

Le tranches dell’operazione

Con l’accordo, Bei fornirà un finanziamento diretto al gruppo Bper banca (Bper banca e banco di Sardegna) fino a 500 milioni di euro nei prossimi 3 anni, di cui la prima tranche da 200 milioni firmata oggi nella sede milanese di Bper banca, e un contratto di garanzia da 150 milioni di euro. La garanzia collegata, denominata linked risk sharing, coprirà fino al 50% del nuovo prestito, ovvero finanziamenti per investimenti e sostegno al capitale circolante di Mid Cap italiane, ossia imprese che impiegano da 250 a 3.000 addetti.
Bper creerà un portafoglio di nuovi prestiti per un ammontare totale fino a 300 milioni di euro, aumentando così la propria capacità di prestito e offrendo alle imprese accesso a finanziamenti a condizioni vantaggiose sotto forma di tassi di interesse, scadenze e garanzie.
Il finanziamento da 200 milioni di euro rappresenta, invece, la prima tranche di un limite di credito più ampio, fino a 500 milioni di euro, che mira a finanziare il fabbisogno di investimenti e capitale circolante delle pmi italiane.

Le reti di distribuzione coinvolte

Le risorse della Bei verranno veicolate a favore delle imprese attraverso le reti e le filiali di Bper Banca e Banco di Sardegna, e di Sardaleasing, fabbrica prodotto del gruppo Bper. L’operazione contribuirà a mobilitare investimenti per oltre 1,4 miliardi di euro nell’economia reale, di cui circa il 30% dedicato a progetti che contribuiscono agli obiettivi ambientali, e circa il 40% dedicato a progetti sviluppati nelle regioni del Mezzogiorno.

“Gli accordi siglati oggi – ha commentato Gelsomina Vigliotti, vicepresidente Bei – contribuiscono a rafforzare ulteriormente la relazione con Bper e dimostrano la vicinanza della Bei alle piccole e medie imprese italiane, che sosteniamo ogni anno in media con circa 3 miliardi di euro”.

“La fiducia accordataci dalla Bei – ha sottolineato Flavia Mazzarella, presidente di Bper banca -, anche attraverso la firma per la prima volta in Italia di un’intesa sotto forma di garanzia diretta, rafforza ulteriormente il nostro impegno nel sostenere le Pmi e le Mid Cap”.

Condividi articolo:

Iscriviti

Popolari

Gli articoli giorno per giorno

Febbraio 2024
LMMGVSD
 1234
567891011
12131415161718
19202122232425
26272829 

Altri articoli
Correlati

Egm conquista 145 istituzionali. Sul podio dei gestori Arca, Mediolanum e Kairos

Il 2023 non è stato un anno particolarmente facile...

Alleanza Mediobanca-UBS con fondo che investe in real estate globale

Mediobanca Private banking e UBS Asset management, multi-managers real...

Tutto su ConsulenTia24, segui la diretta a partire dalle 15

Ospiti della puntata Luigi Conte, presidente di Anasf e...