Quantcast

Real Estate

Mirabaud partecipa alla trasformazione di Parigi

Chiusa a 150 milioni di euro la strategia che investe nel nuovo volto della città

Parigi val bene il suo marchio

Grazie alla raccolta realizzata presso grandi clienti istituzionali e family office in tutta Europa, Mirabaud asset management ha completato il closing di Mirabaud Grand Paris a 150 milioni di euro.

Si tratta di una strategia che co-investe insieme a primarie società di sviluppo in Francia per cogliere le opportunità che emergeranno dal più grande progetto di sviluppo urbano e dei trasporti in Europa, il Grand Paris.

Il  governo francese ha delineato un piano trentennale per l’unione delle aree intorno alla capitale in un’unica vasta conurbazione di 7,5 milioni di persone collegate grazie all’ammodernamento delle infrastrutture per 35 miliardi di euro. Questa trasformazione, che dovrebbe essere completata nel 2030, prevede per tutti i nuovi edifici l’applicazione di rigorose norme di efficienza energetica imposte dal governo.

La strategia, classificata ai sensi dell’articolo 9 del Regolamento sull’informativa sulla sostenibilità nei servizi finanziari, è gestita da Olivier Seux, responsabile real estate di Mirabaud asset management, insieme a un team di specialisti negli investimenti immobiliari. Combinando le capability sviluppate nei mercati di private equity con quelle in ambito immobiliare, la strategia offre agli investitori un approccio che consente di detenere una posizione azionaria in progetti immobiliari direttamente accanto agli sviluppatori.

“Dopo aver raccolto 150 milioni di euro, concluso oltre dieci contratti immobiliari di successo e un’exit, siamo lieti di annunciare il closing finale della strategia”, ha dichiarato Olivier Seux, responsabile real estate di Mirabaud asset management. “Si tratta di un ottimo risultato per tutte le parti interessate, e non vedo l’ora di continuare su questa strada”.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo