Quantcast

Private equity

Vertis rinnova gli organi sociali e l'azionariato

Amedeo Giurazza e Rocco Corigliano confermati ad e presidente mentre Danilo Iervolino entra con una quota del 6,2%

Vertis alza l'asticella: obiettivo raccolta da 100 milioni entro l'anno

Amedeo Giurazza, amministratore delegato

Vertis, sgr attiva nella gestione di fondi di private equity e venture capital, ha rinnovato gli organi sociali per i prossimi tre esercizi e  ha aperto il consiglio d’amministrazione a Monica Valentino, prima donna nel board della società. Insieme a lei entrano Marco Giuseppe Zoppi e Giancarlo di Luggo, che ritorna nel cda dopo un anno di assenza mentre Fabrizia Pellone entra a far parte del collegio sindacale.

Il consiglio d’amministrazione ha poi confermato nei loro incarichi Amedeo Giurazza, amministratore delegato e Rocco Corigliano, presidente.

Monica Valentino, consigliere indipendente, è dottore commercialista e revisore legale, partner di Pirola Pennuto Zei & Associati con un’esperienza ventennale. Marco Giuseppe Zoppi, consigliere, è membro del consiglio di amministrazione di Sinloc e di Fondazione di Sardegna, principale fondazione di origine bancaria del Mezzogiorno. Giancarlo di Luggo, consigliere indipendente, è un imprenditore e consigliere di amministrazione in diverse società dei settori industriali e dei servizi legati all’attività del gruppo di famiglia.

Fabrizia Pellone, prima donna nel collegio sindacale di Vertis, è dottore commercialista e revisore legale ed è associate di Grimaldi Studio Legale, dove svolge attività di consulenza per l’internazionalizzazione delle imprese.

Vertis ha inoltre completato nelle scorse settimane alcuni passaggi di quote societarie all’interno della sgr. In particolare, è entrato nella compagine sociale, con una quota del 6,2%, Danilo Iervolino, attraverso la Idi Srl che controlla al 100%. Il vice presidente Renato Vannucci ha incrementato la sua quota dal 9% al 10% e la famiglia Giurazza è passata dal 54% al 60% della sgr.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo