Quantcast

carriere

Cattolica Assicurazioni, il cda sfiducia Miniali

L'amministratore delegato è stato sostituito ieri a sorpresa con il direttore generale della compagnia, Carlo Ferraresi. Il presidente Paolo Bedoni ai dipendenti: "Divergenze di visione"

Alberto Miniali, ad di Cattolica Assicurazioni da poco sfiduciato

Alberto Miniali, ad di Cattolica Assicurazioni da poco sfiduciato

"Divergenze di visione". Questo il motivo che il presidente del cda, Paolo Bedoni, ha usto per spiegare ai dipendenti di Cattolica Assicurazioni, nero su bianco, la revoca dell'incarico di amministratore delegato ad Alberto Miniali, decisa con una seduta di giovedì scorso. Il ruolo adesso sarà ricoperto dal direttore generale, Carlo Ferraresi (in foto).

leggi anche | Cattolica Assicurazioni compra il 100% di BCC Vita e BCC Assicurazioni

Una perdita di sintonia che sarebbe iniziata, scrive oggi il Sole 24 Ore, a metà ottobre quando due soci della compagnia veronese hanno fatto richiesta dell'elenco dei componenti della compagine proprietaria con diritto di voto. Una richiesta finalizzata alla convocazione di un'assemblea straordinaria per la revisione della governance.  

Minali conserva il suo posto in cda. "Vi informo che il consiglio di amministrazione ha deciso di revocarmi le deleghe di amministratore delegato", scrive l'ex manager di Generali ai colleghi. "(...) Ho appreso questa notizia nella stessa sessione consigliare, non senza sorpresa e con quel senso di amarezza che si sperimenta quando si sa, in coscienza, di avere compiuto il proprio dovere professionale".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo