INGRESSI

Banca Euromobiliare, la rete cresce nel Nord-Ovest

L’istituto di private banking del gruppo Credem guidato dal dg Matteo Benetti, ha inserito otto professionisti nella seconda metà del 2019 nella struttura coordinata dal regional manager Stefano Bisi

Banca Euromobiliare, la rete cresce nel Nord-Ovest

Banca Euromobiliare (gruppo Credem) sotto la guida del direttore generale, Matteo Benetti (il primo in foto), procede nel suo piano di ampliamento delle reti territoriali.

In particolare, nell'area della consulenza finanziaria del nord-ovest coordinata dal regional manager, Stefano Bisi (il secondo in foto), sono stati inseriti nelle scorse settimane tre nuovi professionisti di elevato profilo che seguono i cinque inserimenti già annunciati a novembre 2019, portando ad otto i nuovi consulenti inseriti nell’area nord-ovest nella sola seconda metà del 2019.

Tali ingressi sono in linea con gli obiettivi di sviluppo di Banca Euromobiliare finalizzati a supportare e rafforzare ulteriormente la quota di mercato nel settore del private banking.

leggi anche | La strategia di reclutamento di Paolo Tinti per far volare il wealth

È la regione Piemonte, guidata dall’area manager Giovanni Burzio, ad aprire e chiudere gli inserimenti del 2019. Nel dettaglio, nella filiale di Torino, è entrato Carlo Bena, proveniente da Unicredit, che vanta una consolidata esperienza di 15 anni nel settore e si aggiunge all’ingresso già annunciato di Francesco Lucatello, proveniente da Allianz, entrato nel nuovo ufficio di Ivrea (To).

A Milano entrano Enrico Zummo e Angelo Bacchi, provenienti da Azimut CM, che vantano entrambi un esperienza ventennale e fanno parte del team di consulenti finanziari presso il centro finanziario di Largo Donegani. Tali ingressi si aggiungono a quelli già annunciati di due professioniste donne di grande esperienza, sempre sulla piazza di Milano.

Si tratta di Monica Nessim, entrata nei mesi scorsi come consulente finanziario presso il centro di Largo Donegani e che vanta un’esperienza ventennale nel settore maturata in Azimut CM e Banca Generali, e Sabrina Lentini che opera presso il centro finanziario di Milano e vanta un’esperienza consolidata nella gestione di grandi patrimoni, nello sviluppo e nel coordinamento commerciale e proviene da Azimut Capital Management.

A Varese e provincia sono stati due i nuovi inserimenti nel 2019 già annunciati nelle scorse settimane. Si tratta di Camillo Bianchi, che ha ricoperto in precedenza il ruolo di Relationship Manager in Banca Intermobiliare, che opera presso la nuova prestigiosa sede di Varese recentemente inaugurata in via Bernardino Luini. 

Il secondo ingresso è Loris Fantinato che consolida la presenza di Banca Euromobiliare a Gallarate (Va), dove Fantinato ha lavorato come private banker per oltre trent'anni presso Ubi, entrando come consulente finanziario presso il corner Banca Euromobiliare presente nella filiale Credem, ad ulteriore testimonianza dell’importanza delle sinergie all’interno del Gruppo. Sarà coordinato dall’area manager Roberto Dossena.

Questi recenti ingressi confermano il posizionamento di Banca Euromobiliare nel panorama del private banking italiano, come punto di riferimento storico e una moderna boutique finanziaria, appartenente ad uno dei gruppi bancari dai più elevati coefficienti di solidità, focalizzata sull’erogazione di servizi ad elevato valore aggiunto nella gestione del risparmio e del corporate finance advisory.

video | Consulentia 2020, Tinti: "Oggi i cf cercano banche solide con servizi a 360 gradi"

leggi anche | Novembre, Banca Euromobiliare potenzia la sua rete con altri 17 cf

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo