Quantcast

Real Estate

Kryalos, a Mediobanca assegnato in esclusiva l’asset di via Montebello

Il club deal di investitori istituzionali e uhnwi coordinato dalla banca acquisterà il prestigioso immobile per 243 milioni di euro

Kryalos, a Mediobanca assegnato in esclusiva l’asset di via Montebello

Kryalos sgr ha concesso in esclusiva a un club deal di investitori istituzionali e uhnwi coordinato da Mediobanca la vendita dell’immobile di via Montebello 18 a Milano, per un valore pari a 243 milioni di euro.

La concessione del periodo di esclusiva è avvenuta al termine di un contest che ha visto coinvolti i principali operatori di mercato nazionali ed internazionali. Il closing dell’operazione è previsto entro il mese di luglio 2022.

Appartenente al Fondo di Investimento Alternativo immobiliare Arete, gestito da Kryalos Sgr e sottoscritto da veicoli riconducibili a Blackstone, l’immobile di via Montebello, 18 ha una superficie di oltre 30mila mq sviluppati su otto piani fuori terra ad uso uffici e due piani interrati, usati principalmente come archivi e cantine.

Edificato nel 1963, l’immobile è stato di recente oggetto di un importante intervento di riqualificazione eseguito secondo i più elevati standard qualitativi, ambientali ed energetici, che lo ha reso un asset di Grado A e ha permesso di ottenere le certificazioni Leed Gold e Breeam In-Use Very Good.

L’asset è situato nel cuore della città di Milano, tra il centro storico ed il business district di Porta Nuova, nelle immediate vicinanze del Castello Sforzesco, un’area fortemente attrattiva e al centro dell’interesse di investitori nazionali ed internazionali.

L’asset interamente locato ad un primario istituto bancario italiano, sarà gestito dal neocostituito Fondo di Investimento Alternativo immobiliare Milan Trophy RE Fund 4 di Kryalos  - il quarto fondo sottoscritto da un club deal di investitori coordinato da Mediobanca - in considerazione della specifica conoscenza da parte della sgr dell’immobile.

 “Questa nuova operazione con Mediobanca – ha affermato Paolo Bottelli, amministratore delegato di Kryalos sgr – conferma le potenzialità di investimento dei club-deal nel real estate e dimostra che l’appeal di Milano resta alto per gli investitori istituzionali, fortemente interessati ad asset a uso ufficio di primario standing. Il mercato uffici italiano, e in particolare quello milanese, si conferma dinamico con volumi nel Q1 2022 che mostrano segnali di forte crescita”.

 “Questa quarta operazione immobiliare a Milano con la formula del club deal conferma l’attrattività del real estate di alto profilo per la clientela ultra high net worth”, commenta Angelo Viganò, head of Mediobanca Private Banking. “A maggior ragione in un momento di crescente pressione inflattiva, gli investimenti in immobili di prestigio a reddito rappresentano una soluzione di investimento finalizzata alla protezione e valorizzazione del patrimonio.”

“L’operazione testimonia l’esclusiva capacità di Mediobanca, grazie al lavoro del team di advisory dedicato al real estate, di identificare immobili di prestigio con locatori di qualità, strutturando e seguendo l’intero processo di acquisizione secondo le best practice di mercato”, commenta Dino Gioseffi, coverage larg corp & head of real estate di Mediobanca.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo