Reti

Due nuovi ingressi al centro-nord
rafforzano la squadra di Copernico Sim

La società di intermediazione mobiliare indipendente da gruppi bancari e assicurativi si arricchisce di due professionisti di ampia esperienza

Due nuovi ingressi al centro-nordrafforzano la squadra di Copernico Sim

Gianluca Scelzo, consigliere delegato di Copernico Sim.

Copernico Sim, società di intermediazione mobiliare indipendente da gruppi bancari e assicurativi, presieduta da Saverio Scelzo, continua a crescere e si arricchisce di due professionisti di ampia esperienza che rafforzano la squadra nel centro-nord: Andrea Genito e Vincenzo Giusto.

Genito, 54 anni, di Vicenza, laureato in Scienze politiche presso l’Università di Padova e in Scienze delle Comunicazioni presso l’Università di Ferrara, iscritto all'albo dei consulenti finanziari e certificato EFPA, vanta 30 anni di esperienza nel settore con ruoli di responsabilità presso importanti realtà del settore finanziario, come Fisher Investments Europe che lascia per entrare in Copernico Sim.

Genito sarà operativo in Lombardia e Triveneto.

“Dopo molti anni di esperienza nel settore volevo focalizzarmi sulla consulenza evoluta in maniera trasparente e indipendente e cercavo una struttura che avesse credibilità in questo settore. Ho trovato in questo senso in Copernico Sim il partner ideale” ha dichiarato Genito.

Giusto, 40 anni, bolognese, laureato in Economia Aziendale presso l’Università di Bologna e iscritto all'albo dei consulenti finanziari, ha maturato 20 anni di esperienza nel wealth management presso realtà primarie del settore, come Fisher Investments Europe che lascia per entrare in Copernico Sim. Giusto opererà in Lombardia, Emilia-Romagna e Marche.

“Dopo 15 anni di esperienza nel settore finanziario, ho scelto Copernico Sim perché volevo lavorare sulla consulenza evoluta in un contesto indipendente e stimolante” – ha commentato Giusto.

“Siamo molto contenti che questi due professionisti siano entrati a far parte della famiglia di Copernico Sim e siamo certi che ci permetteranno di svilupparci qualitativamente, oltre che quantitativamente – ha dichiarato Gianluca Scelzo, consigliere delegato della società -. Dopo la quotazione la Società sta lavorando per far crescere la struttura e arricchire sempre più l’offerta di servizi a disposizione dei Consulenti per i propri clienti. Copernico SIM sta diventando un polo attrattivo per tutti quei professionisti senior che vogliono lavorare in maniera indipendente e al di fuori delle logiche di prodotto, e in questo senso speriamo di chiudere presto alcune altre importanti trattative in corso”.

Copernico Sim si distingue sul mercato per l’indipendenza, la struttura orizzontale, l’assenza di prodotti di casa e l’offerta multibrand pura. Dal 2000 a oggi la società è cresciuta costantemente in termini di utili, masse e professionisti e da agosto 2019 è quotata sul segmento AIM di Borsa Italiana.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo