Quantcast

Private banking& wealth management

Banca Finint perfeziona l’acquisizione di Banca Consulia

Da oggi le attività delle due banche saranno ufficialmente integrate dando vita a una realtà

Colpo di Capital Group, sarà distribuito dalle reti Deutsche Bank

Il Gruppo Banca Finint ha perfezionato l’operazione di acquisizione del 100% di Banca Consulia, istituto milanese specializzato nei servizi di private banking e wealth management, al cui interno confluirà Unica Sim – società di intermediazione finanziaria.

L’operazione consente di integrare le competenze delle due realtà  e di mettere a fattor comune il modello di consulenza nei settori del private banking e del wealth management di Banca Consulia e l’esperienza di Banca Finint nell’operare al fianco delle imprese e delle istituzioni finanziarie nel corporate & investment banking, negli Npe e nell’asset management, tramite Finint Investments Sgr. Il nuovo gruppo bancario conta dunque oltre 450 dipendenti, 193 consulenti finanziari,6,5 miliardi di euro di masse in gestione e 62 uffici territoriali.

“L’iter conclusosi oggi dà avvio ad un nuovo percorso per entrambi gli istituti che ci consentirà di accelerare nel nostro percorso di crescita, da oggi comune, per offrire alle imprese e alle famiglie un partner solido e dotato di visione di lungo periodo”, ha dichiarato Enrico Marchi, presidente del Gruppo Banca Finint. “Le professionalità e le competenze dei due istituti saranno dunque messi a fattor comune offrendo un network in grado di lavorare con importanti soggetti istituzionali sia italiani, sia internazionali e piccole e medie aziende del tessuto economico italiano e una rete di consulenti specializzati nel private banking e nel wealth management. Assieme saremo un unicum sul mercato, capace di creare forti sinergie a beneficio di tutto il sistema economico nazionale ma con un occhio attento alle specifiche esigenze dei singoli territori”.

“Il lavoro che ci aspetta sarà intenso e al contempo affascinante,” ha aggiunto Fabio Innocenzi, amministratore delegato del Gruppo Banca Finint. “Abbiamo già iniziato in questi mesi a collaborare insieme e le sinergie stanno dando vita a un’offerta capace di rispondere alle esigenze dei singoli imprenditori, delle loro imprese e delle loro famiglie che potranno trovare nella nuova realtà un soggetto capace di affiancarli per ogni necessità di crescita e rafforzamento. Siamo molto soddisfatti del percorso che abbiamo intrapreso e guardiamo già alle nuove iniziative che nasceranno dal lavoro congiunto dei nostri banker e dei nostri consulenti finanziari.”

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo