Quantcast

Reti

Tris di appuntamenti per Banca Mediolanum

Nominati 24 nuovi wealth advisor e 136 nuovi private banker

Tris di appuntamenti per Banca Mediolanum

Banca Mediolanum dal palco degli East Studios di via Mecenate a Milano, nel corso di due giorni di lavori, ha fatto il punto sul suo percorso e sulle sfide da affrontare: dal potenziamento delle soluzioni finanziarie studiate per la clientela private al progetto Next per avvicinare brillanti neolaureati al mondo della consulenza finanziaria con il coinvolgimento e la supervisione dei wealth advisor e private banker.

Martedì 14 giugno Massimo Doris e il top management hanno ufficializzato la nomina di 24 nuovi wealth advisor, facendo così salire a 149 unità questo gruppo di professionisti che ha in gestione portafogli da almeno 60 milioni di euro.

Mercoledì 15 giugno sono stati nominati 136 professionisti che hanno maturato i requisiti per diventare private banker (con un portafoglio da almeno 25 milioni di euro).

Dal 2005 al 2021 i private banker sono passati da 36 a 643 unità mentre dalla nascita del segmento, nel 2018, i wealth advisor sono passati da 35 a 125 unità.

Martedì 21 giugno l’appuntamento è con la convention nazionale che coinvolgerà tutta la rete di family banker e dipendenti di Banca Mediolanum, per un totale di oltre 8.500 persone. L’evento verrà trasmesso in diretta streaming da Milano e collegherà tra loro 14 location tra Italia, Spagna e Irlanda.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo