InvestireTV
SCARICA DA
InvestireTV InvestireTV
S&P Global Ratings, "I ricavi delle aziende italiane torneranno ai livelli pre pandemici a metà del 2022"

Report Italia

S&P Global Ratings, "I ricavi delle aziende italiane torneranno ai livelli pre pandemici a metà del 2022"

26.11.2020

Nello scenario al ribasso bisognerà invece attendere fino al 2023. Le società di grado speculativo mostrano un deterioramento della leva finanziaria più pronunciato rispetto alle investment grade, ma la loro velocità di recupero sarà più rapida

Brexit, il countdown per smemorati e ritardatari sulla home page della Consob

Scadenze

Brexit, il countdown per smemorati e ritardatari sulla home page della Consob

25.11.2020

La Commissione nazionale per le società e la Borsa ricorda a imprese di investimento e banche britanniche che operano in Italia e ai loro clienti: mancano solo 37 giorni alla scadenza del periodo di transizione previsto nell’accordo di recesso del Regno Unito dall’Ue

Markowicz (Schroders), “La posizione dominante dei Big Tech non continuerà all’infinito”

Mercati

Markowicz (Schroders), “La posizione dominante dei Big Tech non continuerà all’infinito”

25.11.2020

Secondo lo strategist, il predominio della tecnologia nell’indice S&P500 può indurre gli investitori a mettere in discussione la sostenibilità del rally tecnologico in vista del 2021

Wade (Schroders), “Con la seconda ondata pandemica il rischio di doppia recessione in Usa e in Europa è concreto”

Keith Wade, Capo Economista di Schroders

Outlook 2021

Wade (Schroders), “Con la seconda ondata pandemica il rischio di doppia recessione in Usa e in Europa è concreto”

24.11.2020

Secondo lo strategist, le prospettive per il 2021 sono state alterate dai nuovi contagi da Covid-19, e la mancata realizzazione della blue wave rallenterà lo stimolo fiscale in Usa. Con effetti per tutte le economie

S&P Global Ratings promuove il green bond di Aeroporti di Roma

Mercati

S&P Global Ratings promuove il green bond di Aeroporti di Roma

24.11.2020

L’emissione da 300 milioni di euro ha ottenuto un giudizio positivo sulla valutazione green, che non è un rating di credito

Enel, piano strategico 2021–2023: 190 miliardi di investimenti

Società energetiche

Enel, piano strategico 2021–2023: 190 miliardi di investimenti

24.11.2020

In un decennio di profonda trasformazione, il gruppo mette al centro della propria strategia l’accelerazione della transizione energetica assieme a una crescita sostenibile e remunerativa per creare un significativo valore condiviso per tutti gli stakeholder, oltre che un interessante rendimento per gli azionisti nel tempo

I più letti

Perché la Cina cresce mentre Italia ed Europa continuano a zoppicare?

Analisi

Perché la Cina cresce mentre Italia ed Europa continuano a zoppicare?

24.11.2020

Una constatazione amara sui limiti della classe dirigente che governa le sorti del continente

Tronci (Alvarium IM), "La regola aurea 40/60 non vale più. Largo ad azioni e investimenti illiquidi”

Roberto Tronci, Partner Avisory Alvarium Investment Managers

Mercati

Tronci (Alvarium IM), "La regola aurea 40/60 non vale più. Largo ad azioni e investimenti illiquidi”

23.11.2020

Secondo lo strategist, il modo classico di costruire un portafoglio non funziona più, perché la parte obbligazionaria, malgrado possa continuare a fare da hedge alla parte azionaria, è diventato un fattore di rischio piuttosto che di copertura

XVII Forum del Private Banking, La risposta alle prossime sfide è nella specializzazione

Federico Sella, ad di Banca Patrimoni Sella &C

Mercati

XVII Forum del Private Banking, La risposta alle prossime sfide è nella specializzazione

23.11.2020

Tra riduzione dei margini e nuovi investimenti tecnologici gli operatori del settore dovranno aumentare considerevolmente le masse per restare profittevoli. La risposta è nella targetizzazione e nella qualità dell’offerta

Esma: primo rapporto statistico sui mercati mobiliari dell'Unione Europea

Analisi

Esma: primo rapporto statistico sui mercati mobiliari dell'Unione Europea

23.11.2020

Goldman Sachs, Materie prime pronte per un rimbalzo a "V" nel 2021

Mercati

Goldman Sachs, materie prime pronte per un rimbalzo a "V" nel 2021

20.11.2020

Nel suo Commodity Outlook 2021 la banca americana indica l’inizio di un mercato rialzista strutturale guidato dal ritorno della old economy, dal fattore REV e dal processo di reflazione