fintech

Unigestion sceglie il cloud di Simcorp

L’asset manager sarà ora in grado di utilizzare e gestire la piattaforma SimCorp Dimension con maggiore efficienza. Il sistema supporta l’intero processo d’investimento con un’unica fonte di dati

Unigestion sceglie il cloud di Simcorp

L'asset manager ginevrino Unigestion ha concluso la sua migrazione da un modello “on-premise” ad uno “cloud-based” con Simcorp Dimension. La migrazione di Unigestion alleggerisce il carico operativo con cui molti asset manager devono fare i conti, puntando ad una maggiore flessibilità e scalabilità nelle operazioni d’investimento.
 
Unigestion è il primo cliente a migrare da un sistema “on-premise” al modello di delivery in trasformazione targato SimCorp, scelto da 20 istituzioni finanziarie in tutto il mondo.

L’asset manager sarà ora in grado di utilizzare e gestire la piattaforma Simcorp Dimension con maggiore efficienza grazie all’accesso ad un pacchetto di servizi forniti da SimCorp via cloud. Questa implementazione permetterà ad Unigestion di utilizzare tutto il potenziale della piattaforma.
 
Il sistema basato sul cloud di Simcorp che supporta l’intero processo d’investimento (dal front al back-office) con un’unica fonte di dati si fonda su un basso TCO (Total Cost of Ownership, costo totale del servizio) e mira a massimizzare il valore e razionalizzare le operazioni per i suoi clienti.

Conseguentemente, Unigestion non avrà più bisogno di risorse dedicate alla manutenzione di hardware e software relativi a Simcorp Dimension, a provvedere ad aggiornamenti o all’amministrazione tecnica di nuove asset class, e potrà focalizzarsi sul suo business principale. Inoltre, nuovi servizi come le “regulatory solutions” di Simcorp, potranno essere forniti istantaneamente.

“Il nostro obiettivo era quello di esternalizzare parte della nostra infrastruttura tecnologica su un modello as-a-service", spiega  
Cedric Le Moan (in foto), chief operation officer di Unigestion. "Nonostante fossimo già molto soddisfatti delle prestazioni e dell’efficienza di SimCorp Dimension on-premise, sapevamo di poterci aspettare la stessa alta qualità con la migrazione al nuovo servizio, e non siamo rimasti delusi".

Soddisfatto anche Ralf Schmücker, managing director in Europa Centrale di Simcorp. “Continueremo a perfezionare il modello di delivery per creare vero valore per i suoi clienti. Intendiamo ampliare il perimetro delle operazioni d’investimento dei clienti che siamo in grado di coprire, includendo un pacchetto di gestione di servizi business e dati e consentendo quindi ai clienti di focalizzarsi sugli obiettivi della loro attività core".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Economy

Caratteri rimanenti: 400

I più letti

Articolo successivo